Francia

Danze francoprovenzali

I balli francoprovenzali mantengono non solo la tradizione musicale ma anche la conservazione di questa antica cultura, uniscono magicamente i partecipanti e il ritrovarsi diventa un momento gioioso e coinvolgente. Inoltre, il ballo è un momento di vita sociale che vede protagonisti senza discriminazione persone di tutte le età e di ceto sociale diverso. Vi sono danze di coppia e di gruppo che provengono da un’antichissima tradizione. Tra queste la coureunta è una danza eseguita da coppie che si dispongono in cerchio, gli uomini all’interno, le donne all’esterno con il braccio sinistro sulla schiena del compagno che le tiene col braccio destro per la vita. Si comincia con una passeggiata (andé a spass), ci si ferma le coppie si girano di fronte tenendosi per le mani e fanno un balletto col passo tipico della valle (balé), poi dei giri (vir), di nuovo ign balé e ign vir, così da capo fino che la melodia cambia per il balèt dla fin, parte finale che chiude la danza dove i cavalieri fanno ign vir con tutte le dame del cerchio. Altre varianti prevedono la passeggiata prima in senso antiorario e poi in senso orario tipico delle danze eseguite in circolo.